Ubuntu

Il tablet Ubuntu sta arrivando.

Ubuntu (anzi Canonical) continua il tentativo di espansione nel mondo dei dispositivi mobili con un tablet; bell’idea, ma i dubbi su un progetto partito in pompa magna e proseguito a rilento rimangono.

L’idea del tablet Ubuntu (che si chiamerà BQ M10 Ubuntu Edition) è indubbiamente ottima, anche se seguirà la strada già intrapresa da Microsfot con Continuum: un tablet che può essere collegato ad un monitor esterno ed utilizzato come un pc desktop. Un progetto che potrebbe far gola a molti utenti, soprattutto viste le modalità con cui questa operazione avverrà.In modalità “normale”, infatti, il tablet sarà un classico dispositivo Ubuntu Touch, ma basterà collegare un mouse, una tastiera ed un monitor per avere un vero pc, compreso di launcher Unity (il quale si attiva solo se viene collegato un mouse esterno).

Ubuntu

I dubbi su tale progetto sono moltissimi; in primo luogo le tempistiche necessarie a renderlo effettivamente “accattivante”. Sono anni ormai che Canonical parla del proprio ingresso nel mondo del mobile senza però riuscire ad offrire un prodotto realmente interessante; inoltre la controparte desktop non è più quella di una volta: poco stabile, assetata di risorse e soprattutto sottoposta ad aggiornamenti continui e di grandi dimensioni.

Ecco tutte le specifiche tecniche del BQ Aqaris M10 Ubuntu Edition:

  • Sistema operativo: Ubuntu
  • Processore MediaTek MT8163A@1.5 GHz
  • Display 10.1″ FHD
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB eMMC espandibili tramite microSD sino a 64 GB
  • Fotocamera principale da 12 megapixel con doppio flash  LED
  • WiFi 802.11 b/g/n
  • Bluetooth 4.0
  • GPS
  • Batteria da 7280 mAh
  • Dimensioni: 246 mm x 171 mm x 8.2 mm
  • Peso: 470 grammi

Written by

Vivo costantemente con una scimmia sulla spalla pronta a scatenarsi ad ogni novità tecnologica.

You may also like...